sabato 26 maggio 2018

Fronn' 'e Limon MAESTRALE - 20 episodio

 
 
 
 
Siamo quasi al termine di Fronn' 'e Limon' MAESTRALE, e in questo episodio una pensosa Fronn' finalmente prenderà le armi per unirsi al blitz alle fabbriche di pomodoro degli amici anarchici
 
 
 



 



venerdì 25 maggio 2018

25 Maggio 1922:Enrico Berlinguer

 
il 25 maggio 1922 nasce a Sassari Enrico Berlinguer. Attivo nell'antifascismo sardo, nel 1943 si iscrisse al Partito Comunista. Ne divenne Segretario indiscusso nel 1972 fino alla sua scomparsa che avvenne a Padova l'11 giugno 1984.


Eugenio Scalfari giornalista, scrittore e politico italiano lo definisce pilastro della Democrazia in Italia.

giovedì 24 maggio 2018

ANFITEATRO , apre con il saggio scolastico

Lunedì 4 giugno alla ore 18.00 l'Anfiteatro di Positano, per la prima volta, aprirà il cancello agli studenti
e insegnati delle scuole elementari e primarie per presentare il saggio
di fine anno 2017-18. In questa occasione verranno presentate le attività dei laboratori che hanno visto i ragazzi impegnati durante l’anno in una rassegna molto variegata.
 
 
Da indiscrezioni : nel programma della manifestazione verranno presentati
gli audiovisivi realizzati da Chiara D’ Amico con gli studenti delle primarie.
                                                                              
                                     un premio intitolato al piccolo Pietro Fusco scomparso
                                      prematuramente lo scorso anno.
 
Dulcis in fundo: uno spettacolo musicale e danza dove
le giovani ragazze balleranno danze popolari guidate dalla
Maestra Giulia Talamo.  Le musiche sono curate dal M°. Christian Brucale.
 
                                                                                         


 
 

E' uscito o' sole... Stendiamo i panni!

 
Se ne approfitta per stendere i panni.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

lunedì 21 maggio 2018

I Suoni degli Dei 2018

 I Suoni degli Dei 2018
San Domenico visto dal sentiero degli Dei
 
(mercoledì) 23 Maggio 2018 ore  10.30
Convento di Santa Maria a Castro / San Domenico
Experience Horn Duo
Luca Iacuzzo – Corno Luca Carrano – Corno
Programma: Mozart - Rossini - Kling - Gallay
 
La Location
Convento di Santa Maria a Castro o San Domenico A quota 364 m. s.l.m.  è ubicata la Chiesa di Santa Maria a Castro, con annesso convento di  San Domenico, che domina il vallone Fontanella e spazia la vista sull’abitato di Vettica Maggiore, Positano fino a  l’isola de lì Galli  e l’isola di Capri. Il luogo dedicato al culto fin dalle prime antropizzazioni, per l’impareggiabile bellezza della natura e per la solennità della solitudine, potrebbe giustificare la forma di ara sacrificale, inglobata nella prima navata, che certamente costituì il primo nucleo della Chiesa, sviluppatasi in ere successive fino a comprendere le cinque campate odierne. La prima notizia scritta fino ad oggi ritrovata risale al 2 ottobre 1599. Da essa risulta che il notar Censone stipulò un atto nel convento annesso alla chiesa di Santa Maria della Sanità in Napoli, tra l’Università di Praiano  e Vettica Maggiore che possedeva  ad antiguo la Chiesa di Santa Maria  a Castro amministrandone i beni. Con tale atto l’Università concedeva ai Frati Domenicani la chiesa impegnandosi a costruire il convento annesso. Il convento articolato su due livelli presenta quattro celle al primo piano cucina e forno, refettorio e cisterna al piano sottostante. Particolarmente interessante il gioco delle volte di copertura del primo piano, che tra l’altro, presentano un doppio ordine di volte, sistema diffuso nell’area amalfitana, (vedi convento santa Rosa in Conca dei Marini) che assicurava una perfetta coibentazione. Il restauro statico e conservativo ha ripristinato le volte di copertura che risultavano parzialmente tagliate per l’inserimento di un tetto, poi crollato. E forse proprio il non presentare caratteristiche di peculiari componenti architettoniche fa sì che questa struttura si inserisca  quasi  mimetizzandosi in un ambiente che le si avvolge attorno creando quella  maestosità che rende il sito pregno di sacralità e mistero.                
la via per il convento
            
Come arrivare
da AMALFI: BUS SITA SUD ore 9.00 . (fermata nr 5 - Hotel Smeraldo) da SORRENTO: BUS SITA SUD ore 8.30 (fermata nr 5 - Hotel Smeraldo) da POSITANO: BUS MOBILITY AMALFI COAST ore 8.10 da Piazza dei Mulini  (Fermata MURICIELLO)
 
Punto di partenza: PRAIANO - VIA DEGLI ULIVI (fermata nr 5 presso Hotel Smeraldo) _dislivello: 350 slm _durata: 1 ora circa _tipo di tracciato: scale e sentieri   Si consiglia: _Calzare scarpe con suola scolpita, oppure comode e non scivolose _indossare abbigliamento comodo e adatto alle temperature della stagione _portare con se dell’acqua.
Per ulteriori informazioni www.isuonideglidei.com,  - Ufficio Informazioni Turistiche tel. 089 874557 Email info@praiano.org
        
rovine del convento con vista su Positano
 
INGRESSO LIBERO  
QUALORA IL MALTEMPO IMPEDISCA DI RAGGIUNGERE IL LUOGO IL CONCERTO
SI SVOLGERA' IN DATA E SEDE DA DESTINARSI.
 

sabato 19 maggio 2018

Premio Poesia I Moti dell' anima 2018

 
 
Si è tenuta questa sera nell’ Auditoriium dellle scuole medie  la X edizione del Premio di Poesia  “ I Moti dell’ amima “ 53 piccoli poeti, provenienti dalle scuole:  istituto comprensivo L.Porzio positano e Praiano, “ G. sasso” di Amalfo; istituto T.Tasso” Sorrento; “ F Caulino” Vico Equense; “ A. gemelli” sant’ niello; “ Piano di sorrento; L’istituto Comprensivo Acqua  del Turco “ Anzio ; istituto “ Virgilio” Anzio V; Istituto comprensivo “ Costiero” di Vico equense.

 
 
                               Il gruppo dei concorrenti
                           Laura Franco presidente del premio della critica.  Quest' anno la
                           premiazione è stata molto difficile. Tutte poesie di alta qualità e sceglierne
                           4 su 53 è stata dura" . Comunque a tutti gli alunni che hanno partecipato
                            è andata una pergamena con menzione di merito.

I Premi: Piatti in ceramica realizzati a mano dalla ceramista positanese
Michela De Simone " Gocce di colore"
                               Laura Franco premia la piccola Gaia Ercolino.
                              Sotto Fortunata Ferraro, Gaia,Denise Attanasio e Matteo Avitabile



                               Andrea Menduni de Rossi vince con la poesia " Il ragazzo Speciale"
                                    a dx la direttrice artistica maria Rosaria Manzini
                               Quest'anno anche un gruppo di studenti di Anzio guidati dal
                               poeta romano  Luigi Salustri



                                 I ragazzi di Piano di Sorrento
                                 l'assessore Giuseppe Guida premia Andrea
                                 per la poesia " Il ragazzo speciale"

                             domani ci aggiorneremo con altre foto Buona notte a tutti e complimenti 
                               Aniello Montuori ( Caulino)  legge la sua poesia dedicata al nonno.
                               Poi commosso non riesce più ad andare avanti, interviene
                               la sua compagna di scuola Benedetta

                               Maria Rosaria Manzini e il suo insuperabile staff con il
                              vincitore della X edizione,  Andrea del Costiero  .
                              Poesia Il ragazzo speciale


Giuseppe di Guida del Costiera con la poesia 
 in dialettale: "Nu piezzo e paraviso"
 

Così la Classifica del Premio di poesia “I Moti dell’Anima”  X edizione

1° Classificato

Andrea Menduni de Rossi con la poesia Il ragazzo speciale dell’I.C. Costiero di Vico Equense

2° Classificato

Salvatore Apuzzo con la poesia A’ cucchiarella dell’I.C F. Caulino di Vico Equense

3° Classificati ex aequo
Franco Mazzocchi ( Anzio)  Tutto compicato
 

Giuseppe Guida con la poesia Nu piezzo e paraviso dell’I.C. Costiero di Vico Equense.

Franco Mazzocchi con la poesia Tutto complicato dell’I.C.Virgilio di Anzio

4° Classificati ex aequo

Federica Masturzo con la poesia 187dell’I.C.Piano di Sorrento di Piano di Sorrento

Aiello Montuorsi con la poesia Mio nonno dell’I.C. F.Caulino di Vico Equense

5° Classificati ex aequo
 

Amy Salvatore con la poesia Social-dipendenti dell’I.C. G.Sasso di Amalfi

Angelica Severino con la poesia La ginnastica dell’I.C. G.Sasso di Amalfi

Domenico Fusco con la poesia La mafia dell’I.C. l. Porzio di Positano

6° Classificati ex aequo

Francesca Galassio con la poesia Notte dell’I.C. Virgilio di Anzio

Cristina Montecorvo con la poesia Acido dell’I.C. A.Gemelli di Sant’Agnello

7° Classificati ex aequo

Rebecca Stampeggioni con la poesia Materiandolando dell’I.C.Virgilio di Anzio

Riccio Emiliano con la poesia Il mio gatto Sbuffo dell’I.C. Piano di Sorrento di Piano di Sorrento

Premio della critica

Denise Attanasio con la poesia Robot dell’I.C. F.Caulino di Vico Equense

Gaia Ercolino con la poesia Gli ostacoli dell’I.C. Piano di Sorrento di Piano di Sorrento

Fortunata Ferraro con la poesia Ritratto dell’I.C. F.Caulino di Vico Equense

Matteo Avitabile con la poesia Itinerario di Storia e bellezza dell’I.C. L.Porzio di Positano

Professione Fotoreporter: Dolcevita Gallery

Affinché non venga dimenticato l'evento del 16 maggio organizzato da Marco Geppetti alla Dolcevita Gallery, Vi propongo le foto che gli ex-colleghi mi hanno gentilmente inviato.
 
l'ingresso della galleria
 
Tano D'Amico
 
Marcellino Radogna
 
 
Maurizio Piccirilli
 
Rino Barillari
 
Umberto Pizzi
 

 

 
Maria Alexis
 
 


Andrea Nemiz durante il suo intervento

Rino Barillari